Post

Creatività e tradizione: minestra con zucca e fagioli

Immagine
Ormai sapete tutti che abito a Lodi da quasi 16 anni. Stando qui, e avendo sposato un lodigiano, ho dovuto imparare a preparare i piatti della sua tradizione. Come quello che vi presento qui e che ho
leggermente personalizzato. Eccolo per voi.

Un esperimento: torta salata con porri pancetta e olive miste

Immagine
Che mi piaccia preparare le torte salate ormai non è più un mistero, e che mi piaccia sperimentare gusti nuovi è cosa certa. E' così che è nata l'idea di questa torta, girovagando qua e la nel web e addomesticandola a quello che avevo in frigorifero. Ecco a voi la ricetta.

Voglia di una ricetta autunnale? Salsiccia e fagioli alla Silvia

Immagine
L'autunno non sembra arrivare, fa ancora tanto caldo. Tuttavia il desiderio di qualche ricetta tipica della stagione fresca comincia ad arrivare e noi dobbiamo soddisfarlo,. E' il caso di questa ricetta che
ho inventato per voi e spero vi possa piacere.

Per collaudare la nuova arrivata: Risotto cacio e pepe

Immagine
Come tutti già sapete, per il mio compleanno, ho ricevuto una fantastica pentola risottiera della Agnelli che desideravo da tempo. E allora perchè non collaudarla con una fantastica ricetta che soddisfi il gusto di tutti?
Ecco a voi la ricetta.

Ed infine è arrivata, la risottiera nuova

Immagine
Come penso abbiate capito, oggi è il mio compleanno, dopo un pomeriggio trascorso in compagnia dei miei amori, siamo tornati a casa e, insolitamente, marito e figlia acclamavano un buon risotto. Mi accingo a prepararlo utilizzando la solita pentola quando la mia Alice comincia una tiritera nella quale dice che non si può preparare il risotto in una pentola così brutta, se non ho un tegame migliore dove prepararlo e via dicendo.
Io, ignara di tutto, rimango basita e continuo a non capire il perchè di questa insistenza fino a quando, improvvisamente, si apre l'anta del mobile in cucina dove tengo tutte le pentole e li, sopra a tutte, in bella mostra, c'è lei, la tanto desiderata risottiera della Agnelli, quella che da tempo desideravo ricevere e che, finalmente è arrivata. Grazie amori miei, sapete sempre come farmi contenta, e io so come soddisfare il vostro palato, a giudicare dai piatti puliti.

Dalla mia fantasia: filetti di sgombro con Julienne saporita di zucchine

Immagine
Personalmente adoro gli sgombri, li amo veramente tanto e in tutti i modi. Accade poi che mi trovo in frigorifero Delle splendide zucchine e che io voglia creare una bella ricetta. Eccola per voi.
Ingredienti per 4 persone:
- 600g di sgombro in filetti
- 2 zucchine belle sode - 3 filetti di acciughe - 2 spicchi d'aglio - sale grosso - olio d'oliva

Procedimento:
- mondate le zucchine e privatele delle punte poi tagliatele a Julienne con l'aiuto di un robot da cucina; - tagliate gli spicchi d'aglio a metà e fateli soffriggere in una padella antiaderente assieme all'olio d'oliva e alle acciughe; - fatto questo unite le zucchine e lasciatele insaporire facendole cuocere per 3 minuti; - lavate i filetti di sgombro e adagiateli su di una leccarda foderata con carta forno poi ricoprite ciascuno di essi con le zucchine; - infornate in forno ventilato a 200° per circa 15 minuti; - servite immediatamente accompagnato da zucchine alla scapece.